Descrizione Progetto

Fonte immagine: https://www.canva.com/

SALENTO CHE MERAVIGLIA “Lu sule, lu mare e lu ientu”!

DAl 1 al 5 Maggio 2024

Prenota escursione

PROGRAMMA:

Mercoledì 1 Maggio: PUGLIA

Partenza in prima mattinata con bus GT. Pranzo libero lungo il percorso. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giovedì 2 Maggio: GALLIPOLI – SANTA MARIA DI LEUCA – NARDO’

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per l’intera giornata di visite guidate cominciando da Gallipoli, la Perla dello Ionio. La città vecchia, attraversata da numerosi vicoli pittoreschi, è situata su una piccola isola collegata al borgo nuovo da un ponte in muratura. La sua storia è lunga e complessa: passata sotto diverse dominazioni, oggi vanta un ricco patrimonio riflesso nelle bellezze storico-artistiche che si incontrano passeggiando per la città come il Santuario di Santa Maria del Canneto, una tra le chiese più amate dagli abitanti di Gallipoli, e proseguendo verso il ponte che collega l’isola alla terraferma, la fontana greca, di ispirazione ellenistica. A seguire incontreremo la cattedrale di Gallipoli, dallo stile barocco leccese: è dedicata a Santa Cristina, la Patrona della città, ed è stata dichiarata monumento nazionale nel 1940. Pranzo a base di pesce in corso di escursione. Dopo pranzo ci sposteremo verso il punto più estremo della regione, Santa Maria di Leuca, da sempre considerata una delle destinazioni più belle del nostro Paese, grazie all’incontro tra le acque di due mari, Ionio e Adriatico. La giornata finisce con la visita di Nardò, a metà strada tra Lecce e Santa Maria di Leuca. L’antichissimo centro storico è ricco di luoghi d’interesse e architetture barocche. Piazza Salandra è considerata una delle piazze pugliesi più affascinanti, un tripudio di arte dove sono ospitati diversi edifici come Sedile e il Palazzo della Pretura, con il bel porticato e la Torretta dell’Orologio. Al centro domina l’imponente Guglia dell’immacolata, alta 19 metri e suddivisa in livelli ricca di festoni, decorazioni floreali e statue. Proseguendo si incontra la Cattedrale di Santa Maria Assunta, monumento nazionale e ricostruita dopo il terremoto del 1456. Ritorno in hotel per cena e il pernottamento.

Venerdì 3 Maggio: LECCE – OSTUNI

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Lecce, un turbinio di chiese, piazze e palazzi sorprendenti. Lecce è barocca, ma anche messapica e romana, ma soprattutto Lecce è popolare: la sua tradizione ruota intorno alla gastronomia e all’amore per il mare. Camminando per i vicoli ci troveremo davanti alla candida Basilica di Santa Croce, un capolavoro del barocco leccese che visiteremo anche internamente, e proseguendo nel cuore della città giungeremo in Piazza del Duomo, che appare come un grande cortile a cielo aperto. Entrando in piazza si ha la sensazione di trovarsi di fronte alla facciata principale del Duomo, ma varcando la soglia della Cattedrale intitolata a Maria Santissima Assunta e S. Oronzo per la visita, ci si rende conto che in realtà la facciata protesa verso la piazza è quella di una delle due navate laterali. In corso di escursioni avremo la possibilità di degustare due eccellenze della gastronomia salentina: il pasticciotto e il caffè leccese. Il pasticciotto è un dolce formato da un guscio di pasta frolla croccante e dorata e ripieno di crema pasticcera. Il caffè leccese invece è un caffè freddo allungato con il goloso latte di mandorla. Pranzo in ristorante. Il pomeriggio invece è dedicato alla visita guidata di Ostuni, la città bianca conosciuta per i suoi candidi edifici che caratterizzano il centro storico. Inizieremo da Piazza della Libertà, punto di incontro tra vecchio e nuovo con le sue famose costruzioni, per salire fino alla Basilicata di Santa Maria Assunta, dove vi sorprenderà il rosone centrale che raffigura Cristo Salvador Mundi circondato dai 12 apostoli, il secondo più grande di tutta Europa. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

Giovedì 4 Maggio: OTRANTO – CASTRO MARINA – PRESICCE

Prima colazione in hotel. Inizieremo la giornata con la visita guidata di Otranto, situata all’estremo est d’Italia e conosciuta come “Porta d’Oriente” il cui borgo fa parte dei Patrimoni dell’Unesco. Visiteremo, fra le altre cose, la Cattedrale con lo splendido mosaico pavimentale che rende unico questo luogo sacro e la Chiesa di S. Pietro, che sorge sul punto più altro della città, testimonianza viva dell’epoca bizantina a Otranto.

Si prosegue poi verso Castro Marina, situata sul versante adriatico in un punto in cui il mare assume un colore azzurro intenso con vivaci sfumature di verde brillante. Non mancherà la visita allo splendido porto dove sostano lampare e barche a remi e l’ingresso alla famosa Grotta Zinzulusa, una meraviglia che racchiude testimonianze preistoriche, reperti paleontologi e una varietà immensa di specie rare e delicate. Il percorso a piedi è lunga circa 150 metri e si conclude con la vista del “Duomo”, chiamato così per la formidabile altezza. Pranzo con menù tipico.

Nel pomeriggio ci si dirige verso Presicce, la città dell’olio, dove visiteremo i Frantoi Ipogei. La campagna intorno si presenta con immense distese di ulivi e masserie: i più antichi sono ancora identificabili sulla Serra di Pozzomauro, scavati nella roccia calcarentica, probabilmente da comunità agricole pastorali con l’ausilio e l’esperienza dei monaci basiliani. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Venerdì 5 Maggio: RIENTRO

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per il rientro con sosta per pranzo libero lungo il percorso. Arrivo in serata.

N.B. L’ordine di effettuazione delle visite può variare in loco a discrezione dei nostri tour leader al fine di garantire la migliore riuscita del tour.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE €835,00

SUPPLEMENTO SINGOLA  €120,00

ASSIC. ANNULLAMENTO FACOLTATIVA (non rimborsabile) € 22,00

Acconto euro 300,00; saldo 30 giorni prima della partenza

MINIMO 30 PARTECIPANTI – DOCUMENTI NECESSARI: CARTA D’IDENTITA’ (In corso di validità)

 La quota comprende:

Viaggio in bus GT con partenza da Oggiono, Lecco, Cernusco, Vimercate, Monza-stadio (1^ fila bus con suppl. € 25,00 a persona, 2^ e 3^ fila bus con suppl. € 20,00 a persona); sistemazione in hotel 3/4* in zona a Gallipoli; pasti come da programma con menù fissi comprese bevande 1/2 acqua e ¼ vino (intolleranze/allergie alimentari da segnalare alla prenotazione); visite guidate come da programma con ingressi inclusi (Chiesa di S. Croce e Duomo a Lecce, Cattedrale e Chiesa di S. Pietro a Otranto, Grotta Zinzulusa a Castro Marina e i Frantoi Ipogei di Presicce); noleggio sistema radiocuffie per le visite; incaricato agenzia per la durata del tour; assicurazione medica

La quota non comprende:

Assicurazione annullamento da stipulare alla prenotazione; tassa di soggiorno; ingressi non precisati; bevande oltre a quelle indicate; mance ed extra in genere di carattere personale e tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”.

 Condizioni, assicurazioni, garanzia annullamento, termini di vendita e penali recesso consultabili e scaricabili sul sito internet www.grignaexpress.it