Descrizione Progetto

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/toscana-maremma-italia-paesaggio-196998/

ETRURIA, MAREMMA e ISOLE TOSCANE!!!

Dal 22 al 27 Agosto 2022

Prenota escursione

PROGRAMMA:

 Lunedì 22 agosto – AREZZO E VITERBO Partenza in primissima mattinata con bus GT. Arrivo ad Arezzo e visita guidata del centro storico, ricco di vicoli e con una forte impronta medievale tuttora visibile. Da vedere: la Chiesa di San Francesco, la Pieve di S. Maria, tra i più notevoli esempi del romanico in Toscana, con il suo famoso polittico di Pietro Lorenzetti, e la Piazza Grande, una tra le più scenografiche piazze d’Italia, teatro della Giostra del Saracino. Pranzo libero e proseguimento per Viterbo. Visita guidata della “Città dei Papi”, che conserva tracce di epoche etrusca e romana. Emblema della città è il Palazzo dei Papi di aspetto austero ma con una bella loggia ad archi sorretta da coppie di colonne. Ben cinque conclavi si tennero nel salone di questa residenza-fortezza. Poco lontano dalla piazza, si raggiunge il Quartiere di S. Pellegrino, raro e suggestivo esempio di quartiere duecentesco integralmente conservato, dove il susseguirsi di torri e piazzette permette di cogliere il fascino antico dell’antica Viterbo. Le belle fontane, di varie forme ed epoche, sono molto numerose, grazie alla grande abbondanza d’acqua. La Fontana Grande è la più bella ed elaborata; molto belle le duecentesche fontane a fuso, ma altrettanto eleganti e monumentali sono quelle a coppe sovrapposte. Sistemazione in hotel zona Viterbo, cena e pernottamento.

Martedì 23 agosto – TUSCANIA E TARQUINIA Prima colazione in hotel e visita guidata di Tuscania, cittadina etrusca situata su un ripiano di tufo. Sul colle di S. Pietro, simbolo della città, si trovano resti risalenti al periodo etrusco e romano, ma soprattutto le splendide chiese romaniche di S. Pietro e S. Maria Maggiore, i monumenti romanici più significativi del Viterbese. Il centro storico è protetto da mura in tufo: un vero e proprio quartiere-museo caratterizzato da palazzi aristocratici, vicoli, archi e antiche chiese. Tempo per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Tarquinia, interessante cittadina medievale e importante centro della civiltà etrusca. Visita del centro storico dove è possibile osservare i resti di quello che un tempo fu il Palazzo dei Priori e numerose torri che spiccano tra le case del borgo. Nella zona settentrionale di Tarquinia sono visibili, infatti, le antiche mura e le possenti torri che conferiscono un aspetto spiccatamente medievale. Interessanti sono il Duomo e la Chiesa di Santa Maria in Castello dove sono presenti stili lombardi e cosmateschi. Proseguimento con l visita della Necropoli di Monterozzi, con oltre duemila tombe etrusche, dipinte con colori vivaci. In serata sistemazione in hotel a Grosseto o dintorni: cena e pernottamento.

Mercoledì 24 agosto – ISOLA DEL GIGLIO Dopo la prima colazione trasferimento a Porto Santo Stefano: imbarco sul traghetto per l’Isola del Giglio e visita guidata. L’Isola del Giglio, situata nell’Arcipelago Toscano di fronte al Monte Argentario, è davvero una perla tutta da scoprire. Con i suoi 21 kmq di estensione, è la seconda isola più grande dell’Arcipelago Toscano ed è rinomata per le sue bellezze naturali: il mare cristallino color smeraldo, con i fondali ricchi e pescosi, fanno da cornice ad un territorio per il 90% ancora selvaggio. Giglio Porto, antico centro di pescatori, piccolo e pittoresco, con le case multicolori; Giglio Castello, centro medievale racchiuso da una cinta muraria di epoca pisana, con le viuzze strette sormontate da balzuoli, dominato dalla Rocca Aldobrandesca. Pranzo in ristorante con menù di pesce. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

Giovedì 25 agosto – MASSA MARITTIMA – GROSSETO Prima colazione in hotel e trasferimento a Massa Marittima per la visita guidata. Sull’asimmetrica Piazza Garibaldi si affaccia il superbo Duomo romanico-gotico, che custodisce capolavori di arte medievale come l’Arca di S.Cerbone e la duecentesca vasca battesimale. Tempo per il pranzo libero e trasferimento a Grosseto per la visita guidata. Le sue mura sono espressione del potere mediceo e si sviluppano su pianta esagonale con angoli difesi da bastioni poligonali. La continuità del circuito è interrotta sul lato nord-est dalla Fortezza Medicea. La Chiesa di San Francesco, costruita dai benedettini, presenta una semplice facciata a capanna con portale sormontato da una lunetta con affresco protetta da un tabernacolo su cui si trova un rosone. L’interno a navata unica, conserva sopra l’altare maggiore la celebre Croce su tavola attribuita a Duccio di Boninsegna. Il Duomo, con la facciata bicroma bianca e rosa, è dedicato a San Lorenzo, patrono della città. Il fianco meridionale conserva alcuni tratti originali, tra cui il portale riccamente decorato e i simboli degli evangelisti sopra i capitelli e i pilastri. L‘interno custodisce l’imponente fonte battesimale, la cornice scolpita dell’Altare della Madonna delle Grazie, la preziosa tavola dell’Assunta e l’acquasantiera del Cinquecento. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Venerdì 25 agosto – ISOLA D’ELBA Prima colazione in hotel. Trasferimento a Piombino e imbarco per l’Isola d’Elba. Intera giornata dedicata alla visita guidata dell’Isola, per ammirarne le stupende bellezze naturali e paesaggistiche. Marciana, con la Torre Pisana che domina il porticciolo, circondata da boschi di castagni e lecci, offre un’indimenticabile vista sulla sottostante vallata. Marina di Campo è il centro balneare più frequentato dell’isola, grazie alla sua lunga e bianchissima spiaggia. A Portoferraio le imponenti fortezze incorniciano la Vecchia Darsena a perfetta forma di ferro di cavallo. Nella parte vecchia della città, con le sue viuzze strette, sembra che il tempo si sia fermato: interessanti sono la Chiesa del SS. Sacramento e quella della Misericordia. Tempo per il pranzo libero in corso d’escursione; rientro in hotel per cena e pernottamento.

Sabato 27 agosto – LIVORNO Prima colazione in hotel. Trasferimento a Livorno e visita guidata della città di Mascagni, Modigliani e dei pittori macchiaioli. Il suo porto, il secondo in Italia per importanza, ha sempre reso Livorno un crocevia di culture. Progettata a tavolino dai Medici agli inizi del XVI sec., che la vollero nuovo sbocco sul mare dopo la decadenza di Pisa, fu dotata delle strutture necessarie all’espansione e alla difesa militare del porto. Ne sono testimonianza le due imponenti Fortezze: la prima progettata dal Sangallo, posta a controllo del vecchio porto e l’altra disegnata dal Buontalenti ed ubicata vicino al centro della città. Visita del quartiere Venezia, caratterizzato da numerose vie d’acqua e ponticelli. Si prosegue con le chiese più importanti delle comunità straniere, per raggiungere la piazza conosciuta per essere il ponte più largo d’ Europa. Piacevole la passeggiata sul lungomare, con ville in stile Liberty e palazzi storici. Tour in battello nei Fossi Medicei: un modo insolito per ammirare monumenti, palazzi storici, antiche fortezze, luoghi nascosti,.. Sulla collina di Montenero sorge il Santuario dedicato alla Vergine protettrice della Toscana, meta di pellegrinaggi e da dove si gode un bellissimo panorama sulla città e sulla costa: breve sosta per la visita libera. Pranzo in ristorante in corso d’escursione con menù di pesce. Rientro in tarda serata.

 N.B il programma e l’ordine delle visite possono subire variazioni, nel rispetto dei protocolli di emergenza Covid 19 e per garantire la migliore riuscita del tour

QUOTA di partecipazione  € 935,00

GARANZIA ANNULLAMENTO OBBLIGATORIA (non rimborsabile) € 15,00

Supplemento Singola  € 195,00

Sconto tesserati Cisl € 15,00 

Acconto alla prenotazione EURO 300,00 per persona; saldo 20 giorni prima della partenza 

La quota comprende:

  • viaggio in pullman GT con partenza da Sartirana, Oggiono, Lecco, Cernusco, Vimercate, Monza (2a fila suppl. € 20,00);
  • sistemazione in hotel 3*
  • pasti come da programma – (incluso 1/2 acqua+ ¼ vino)– menù fissi (intolleranze da comunicare alla prenotazione);
  • incaricato agenzia;
  • visite guidate come da programma;
  • tassa di soggiorno;
  • noleggio sistema radiocuffie;
  • assicurazione sanitaria (incluso cover stay)

La quota non comprende:

  • bevande oltre quelle indicate, ingressi, mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende

MINIMO 30 PARTECIPANTI – DOCUMENTI: CARTA D’IDENTITA’ IN CORSO DI VALIDITA’  

N.B. il programma e l’ordine delle visite possono subire variazioni, nel rispetto dei protocolli di emergenza Covid 19 per garantire la migliore riuscita del tour – Emergenza Covid. Le informazioni e le regole sono oggetto di frequenti aggiornamenti: ciascuno è tenuto ad informarsi e rispettarle

Condizioni, assicurazioni, garanzia annullamento, termini di vendita e penali recesso consultabili e scaricabili sul sito internet www.grignaexpress.it