Descrizione Progetto

Fonte immagine: https://www.pimpmytrip.it/

CITTA’ ANSEATICHE E GERMANIA DEL NORD

Dal 10 al 18 Agosto 2024

Prenota escursione

PROGRAMMA:

1° giorno-sabato 10 agosto FULDA

Partenza in prima mattinata con bus GT. Pranzo libero lungo il percorso. Sosta a Fulda e breve visita guidata. Le origini della città risalgono a un’abbazia benedettina fondata nel 744, ma l’epoca d’oro di Fulda fu il ‘700l’era del barocco, quando gli abati erano ormai diventati principi-vescovi che dominavano la città e quando a Fulda furono costruiti molti edifici barocchi. Il quartiere barocco testimonia questa ricchezza del passato. Lo si può ammirare meglio seguendo la strada Pauluspromenade che va dal Paulustor, la porta urbana del 1711, al Bonifaziusplatz dove si trova una grande statua di San Bonifacio che è il santo della città, sepolto nel duomo di Sankt Salvator, capolavoro del barocco. Di fronte al duomo c’è lo sfarzoso castello dei principi-vescovi  con un bel parco e un’Orangerie, sempre in stile barocco. Al medioevo rimandano invece i resti dell’antica cinta muraria, la Hexenturm (torre delle streghe) e l’antico municipio del ‘500. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno-domenica 11 agosto CELLE – LUNEBURG – AMBURGO

Prima colazione in hotel. Partenza per il nord della Germania. Sosta a Celle per una passeggiata libera. Il centro storico di Celle conserva centinaia di case a graticcio accuratamente restaurate, grazie al fatto che la città non fu bombardato durante la 2a guerra mondiale. Per il suo patrimonio prezioso di case antiche Celle è una tappa importante della Strada delle case a graticcio (“Fachwerkstraße”) che attraversa per 2.800 km tutta la Germania, collegando quasi 100 città tedesche. Pranzo libero. Proseguimento per Luneburg e visita guidata. Nel medioevo Luneburgo era una delle città più ricche e importanti della Germania, grazie alla miniera di sale: al commercio del sale si aggiunse anche quello delle aringhe, pescate nel Mare del Nord. Insieme a BremaAmburgoLubecca e altre città della Scandinavia e della Russia, Luneburgo faceva parte della Lega Anseatica, un’alleanza di città dell’Europa settentrionale, che ebbe, nel tardo medioevo, un quasi-monopolio del commercio tra Germania, Scandinavia, Paesi baltici e la Russia. Luneburgo è oggi una splendida città: una passeggiata nel centro della città è come un tuffo nel passato, con bellissime case nel tipico stile della Germania settentrionale (a mattoni rossi). Affascinante è il quartiere intorno al fiume Ilmenau, il Wasserviertel (quartiere dell’acqua) con il vecchio porto dove si trova anche un antico magazzino per le aringhe (Altes Kaufhaus) e una grande gru di legno del XIV secolo. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno-lunedì 12 agosto AMBURGO

Prima colazione in hotel. Visita guidata di Amburgo, seconda città della Germania ed uno dei più grandi porti d’Europa. Modellata dall’acqua, Amburgo è attraversata da tre fiumi (Elba, Alster e Bile) e da una fitta rete di canali. Il centro città è occupato da due laghi il Binnenalster e l’Aussenalster, circondati da superfici verdi e parchi che fanno di Amburgo la città più verde della Germania. Ebbe la sua epoca di massima potenza, in seno alla Lega Anseatica, una federazione di alcune città della Germania settentrionale che, tra il Trecento ed il Seicento, dominò i commerci di tutto il nord Europa. Visita dei monumenti principali: la Chiesa di San Michele, il Municipio, la Borsa e la zona portuale con le case dei pescatori. Pranzo libero. Nel pomeriggio escursione in battello nel porto. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno-martedì 13 agosto BREMA

Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento a Brema che, come Amburgo e Lubecca, è stata nel Medioevo “città libera” ed un anello importante della potente Lega Anseatica. Visita guidata della città. La storia millenaria della città è ancora percepibile negli edifici rinascimentali che si affacciano sulla Piazza del Mercato con il Municipio, lo Schütting, la camera di commercio di Brema e la Statua di Roland, emblema della città. Sia il municipio che la statua di Roland sono stati inseriti dall’Unesco tra i siti Patrimonio dell’Umanità. La visita prosegue con la Liebfrauenkirche, la Bӧttcherstrasse, in passato via degli artigiani e oggi centro culturale ed infine la statua dei Musicanti di Brema, protagonisti della celeberrima fiaba dei Fratelli Grimm. Pranzo libero in corso d’escursione. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

5° giorno-mercoledì 14 agosto LUBECCA

Prima colazione in hotel e trasferimento a Lubecca. Visita guidata della città con il Duomo, l’Holstentor, imponente porta d’ingresso e simbolo della città, il Palazzo Municipale, la Chiesa di Santa Maria, capolavoro dell’architettura gotica e la Casa Buddenbrook, resa famosa dal celebre romanzo Thomas Mann, scrittore e premio Nobel della Letteratura nel 1929, in cui si narra l’ascesa e decadenza di una potente famiglia borghese legata ai commerci. Pranzo libero. Nel pomeriggio, degustazione del famoso marzapane, preparato nelle pasticcerie delle città secondo la ricetta originale. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno-giovedì 15 agosto LUBECCA – ROSTOCK – STRALSUND – LUBECCA

Prima colazione in hotel. Escursione in giornata della regione del Meclenburgo – Pomerania con visita di Rostok, porto e città navale sul Baltico, da sempre la porta verso la Scandinavia: dove oggi attraccano moderne navi da crociera, in passato bastimenti partivano per le rotte nordiche con le merci provenienti da tutte le città anseatiche e dal mondo allora conosciuto. Nel XIV e XV secolo fu una delle città anseatiche più potenti e ancor oggi nei quartieri del centro magnifici palazzi in cotto testimoniano la sua importanza. Marienkirche custodisce uno splendido orologio astronomico e un fonte battesimale in bronzo. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Stralsund, antica fortezza medievale del mar Baltico. Il centro storico di Stralsund, costruito nello stile detto gotico baltico e ricco di strette vie tra le belle facciate colorate delle case, è stato dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Il Rathaus è uno dei capolavori gotici della Germania del Nord: la facciata è traforata e coronata da 7 torrette di bronzo e il timpano è frastagliato. Interessante Nikolaikirche, antica costruzione gotica del XIII secolo, imponente e dall’interno meraviglioso che custodisce un orologio astronomico del XIV secolo e due altari del XVI e XVII secolo. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

7° giorno-venerdì 16 agosto LUBECCA – WISMAR – SCHWERIN – LUBECCA

Prima colazione in hotel e partenza per Schwerin, capoluogo della regione Meclenburgo – Pomerania e una delle più belle cittadine della Germania Settentrionale. Il centro, relativamente piccolo, conserva edifici storici del XVI, XVII e XIX secolo. Il fiabesco Castello di Schwerin, costruito su un’isola dell’omonimo lago, è uno dei più interessanti esempi di architettura tedesca del XIX secolo. Ingresso e visita guidata del Castello. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Wismar, anch’essa città anseatica che conobbe fino al XV sec. una grande fioritura commerciale, le cui testimonianze architettoniche modellano ancor oggi l’aspetto cittadino: case con il frontone a gradini, possenti chiese in mattoni rossi e il Palazzo Fürstenhof. Interessante la gotica Chiesa S.Nicola in laterizio.  In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno-sabato 17 agosto: LUBECCA – HILDESHEIM – WUERZBURG

Prima colazione in hotel. Sosta per il pranzo libero e una passeggiata libera a Hildesheim. Hildesheim è la capitale dell’arte romanica del periodo ottoniano. In tutto il Medioevo la città ha conosciuto un forte sviluppo artistico ed economico grazie alla sua posizione privilegiata sulla via del commercio Bruges – Novgorod. Durante la seconda guerra mondiale è stata fortemente bombardata e solamente la piazza del mercato è stata ricostruita identica a quella prebellica. Hildesheim vanta la Cattedrale e la chiesa abbaziale di San Michele nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’Unesco. Trasferimento in hotel zona Wuerzburg: sistemazione, cena e pernottamento.

9° giorno-domenica 18 agosto WURZBURG

Prima colazione in hotel. Visita guidata di Würzburg: la fama di questa splendida città è dovuta principalmente alla monumentale Residenz, la residenza dei principivescovi, dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Ingresso e visita guidata. Partenza per il rientro previsto in tarda serata.

N.B. L’ordine delle visite è indicativo e può essere modificato

QUOTA PRENOTA PRIMA     € 1.735,00 *valida per chi versa acconto entro il 24/05/2024

SCONTO CISL -€15,00 solo sulla quota piena

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 1.790,00

ASSIC.ANNULLAMENTO (facoltativa da stipulare alla prenotazione)    € 42,90 / € 54,90

Supplemento camera singola € 450,00

MINIMO 30 PARTECIPANTI-DOCUMENTI NECESSARI: CARTA D’IDENTITA’ in corso di validità

Acconto euro 600,00; saldo 20 giorni prima della partenza

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in bus GT con partenza da Oggiono, Lecco, Cernusco, Vimercate, Monza–stadio (1a fila bus con suppl. € 25,00 a persona, 2a e 3a fila bus con suppl. € 20,00 a persona); sistemazione in hotel 3/4*; pasti come da programma con menù fisso (intolleranze da segnalare in agenzia alla prenotazione); visite guidate come da programma; incaricato agenzia; diritti di prenotazione e biglietto ingresso a Castello di Schwern e Residenz di Wuerzburg, TASSA DI SOGGIORNO, noleggio sistema radiocuffie,  assicurazione medico-bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE: bevande ai pasti, pasti non esplicitamente indicati nel programma, ingressi, mance, extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Condizioni, assicurazioni, garanzia annullamento, termini di vendita e penali recesso consultabili e scaricabili sul sito internet www.grignaexpress.it